L'Orlando di orlandoso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da orlandoso il Gio Apr 06, 2017 11:32 am

egnos, io sceglierei le Michelin Primacy 3 ma prenderei in considerazione anche le Goodyear EfficientGrip Performance e le Continental ContiPremiumContact 5 che hanno ottenuto ottimi risultati nei test.

205/55 R16 V

195/65 R15 V
avatar
orlandoso

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 08.02.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da morilva il Gio Apr 06, 2017 12:11 pm

beh... la scolpitura della gomma è completamente differente... le kormoran molto più intarsiate le General forse più lineari... però vedendo l'etichetta europea entrambe presentano 72 db come rumorosità... vedremo anche il comportamento sul bagnato che per le gomme estive è fondamentale

morilva

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 09.02.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da egnos il Gio Apr 06, 2017 2:26 pm

orlandoso ha scritto:egnos, io sceglierei le Michelin Primacy 3 ma prenderei in considerazione anche le Goodyear EfficientGrip Performance e le Continental ContiPremiumContact 5 che hanno ottenuto ottimi risultati nei test.

Le Continental ContiPremiumContact 5, le ho come primo equipaggiamento. Non male come gomma, però costano poco meno delle Michelin o delle Pirelli, per cui preferisco questi 2 marchi!

Le Goodyear, non so perché, ma non mi hanno mai esaltato Cool

Mi sa che prenderò le Primacy 3, le Pirelli sono troppo estreme per l'Orlandona!
avatar
egnos

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 08.02.16
Località : Su un cucuzzolo nelle Langhe

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da orlandoso il Sab Apr 29, 2017 4:23 pm

Dopo 500 km si sono un pochino "limate" e per essere onesto devo dire che sono meno rumorose di quando le avevo appena montate. Anche in frenata fanno meno rumore.
Per il bagnato, ora che sono nuove posso dire che sono meglio di quelle che avevo prima (Michelin Primacy HP) che erano molto consumate. Le pozze d'acqua quasi non si sentono.
Non posso fare un paragone con le Primacy HP nuove perché sono passati più di 4 anni.

Mi è venuto un dubbio. Non è che da nuove sono tutte più rumorose di quelle consumate? In fin dei conti i tasselli sono molto alti e l'impressione che ho avuto, che mi sembravano gomme invernali, potrebbe essere normale.

Non ho mai cambiato le gomme, voi direte? Dico di si, ma... le circostanze erano diverse e non ci facevo caso e/o l'automobile era di un altro genere. Neutral
avatar
orlandoso

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 08.02.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da orlandoso il Dom Ago 27, 2017 12:31 pm

Aggiorno la discussione: 66000 km

Come già segnalato in altra discussione, ho verificato che la temperatura dell'olio della trasmissione (cambio automatico) arriva a 120 gradi durante le percorrenze autostradali. Nel traffico cittadino rimane un po' più alta della temperatura del liquido di raffreddamento ma non supera i 100 gradi.

Il cambio automatico non ha peggiorato la vibrazione del secondo rapporto, mentre è sempre più presente l'incertezza nel cambio rapporto da 2° a 3° .
Succede solo a bassi regimi, con poca accelerazione. Come se fosse indeciso se davvero passare al 3° rapporto.
Succede anche in modalità cambio manuale. In effetti in modalità manuale si dice alla trasmissione che c'è l'intenzione di cambiare rapporto, ma se non si è sopra un determinato numero di giri, la cambiata non viene eseguita.
Il risultato è quello che sembra essere una piccola interruzione nell'erogazione, come se venisse tagliata l'accensione in un motore benzina, anche se stiamo parlando di un diesel. Veramente fastidioso, soprattutto per i passeggeri che vengono sballottati avanti e indietro.
Se spingo sull'acceleratore, ad esempio sulla corsia di accelerazione di tangenziale/autostrada oppure anche solo con una guida un po' allegra, il problema non esiste.
avatar
orlandoso

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 08.02.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da egnos il Lun Ago 28, 2017 9:16 am

Ciao Orlandoso,

non è che il problema è da imputare al volano bimassa? Anche la mia, pur essendo con cambio manuale, sussulta soprattutto tra 2° e 3°, ad andatura blanda e la situazione si accentua moltissimo con temperatura atmosferica intorno ai 20/25°C.
Sul "vecchio" forum c'era una lunga discussione in merito al volano bimassa non dimensionato a dovere, prova a dare un'occhiata:
http://cristofanelli.altervista.org/chevrolet/viewtopic.php?f=9&t=4023
avatar
egnos

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 08.02.16
Località : Su un cucuzzolo nelle Langhe

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da orlandoso il Lun Ago 28, 2017 1:27 pm

Non sono sicuro che ci sia un volano bimassa con il cambio automatico.
Comunque dovrò fare un giro in assistenza per esporre un problema che... non è un problema per un meccanico Rolling Eyes
avatar
orlandoso

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 08.02.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da orlandoso il Mar Ott 10, 2017 5:30 pm

Confermato dal meccanico dell'assistenza autorizzata Chevrolet che sui modelli con cambio automatico non c'è il volano bimassa.
Le vibrazioni in seconda sono a suo dire da imputare ad una risonanza dei tubi in pressione... non ricordo quali, forse del cambio. A me non sembra una risonanza, ma se non peggiora e non fa rumori strani c'è poco da fare. Anche perché è difficile da riprodurre.
Per il fastidioso problema del cambio marcia seconda-terza, sembra non esserci una spiegazione e nemmeno l'esperienza viene in aiuto, visto che mai nessuno lo ha segnalato in questa officina. Difficile da riprodurre soprattutto a motore/cambio caldo.
Quasi impossibile da riprodurre per il meccanico perché anche io faccio fatica in una simulazione su strada libera. Bisogna guidare nel traffico quotidiano.
Sono d'accordo che mi chiama quando sarà disponibile un tecnico specializzato sui cambi automatici. Gli porto l'Orlando così da ottenere un altro parere in merito.
Le pastiglie dei freni di cui dubitavo qualche post indietro: vanno molto bene, il consumo è regolare ed il "morso" con frenata decisa è ottimo.
Gli pneumatici: credo che il rumore di rotolamento sia ormai entrato a far parte della quotidianità e pertanto non mi da più fastidio. Rimane diciamo... sopra le righe in frenata, quando rallento in corsia di decelerazione.
avatar
orlandoso

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 08.02.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Orlando di orlandoso

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum